Produttori erbe aromatiche e officinali

Erbe aromatiche e officinali

Il termine pianta aromatica indica piante contenenti sostanze di odore gradevole (aromi), ricche di oli essenziali. Molte piante aromatiche hanno anche proprietà medicinali e officinali, e generalmente vengono utilizzate: in cucina, come spezie per insaporire i cibi o prolungare la conservabilità di alcune pietanze; in erboristeria, fresche o più frequentemente essiccate per la preparazione di infusi o bevande dissetanti; industrialmente, per la preparazione di liquori o amari; in profumeria, per la preparazione artigianale di profumi, pomate e creme; nelle industrie chimiche, per l'estrazione delle essenze destinate alle industrie alimentari, cosmetiche e farmaceutiche; più semplicemente possono essere usate per abbellire giardini e terrazzi, data la varietà dei loro colori e profumi.

Tra le tante piante aromatiche più conosciute possiamo nominare la lavanda, il rosmarino, la salvia, la menta, l'erbacipollina, la maggiorana, il basilico ecc. A Castelnuovo, esiste un lavandeto unico in Italia per la ricca collezione di lavanda (oltre 30 specie) di vari colori blu, rosa, bianco, viola e un campo con tantissime specie di piante aromatiche. Il lavandeto si estende su di una superficie di circa un ettaro ed è aperto al pubblico.  Qui si coltiva una bellissima lavanda angustifolia o lavanda vera, con fiori blu scuri, spiga molto lunga e rifiorente, con cui si può preparare tutta una gamma di prodotti, come saponette, deodoranti, creme per le mani, o anche sacchettini profumati per biancheria, composizioni floreali, ecc.

Le piante aromatiche, come lavanda, rosmarino, timo, santolina, salvia ed altre, sono piante molto ornamentali da utilizzare anche per il giardino essendo sempreverdi, fiorifere, profumate e perenni. Le piante aromatiche sono resistenti sia alle basse che alle alte temperature, alla siccità, perciò sono adatte anche a terreni secchi e poveri e inoltre  richiedono pochissime cure e manutenzioni.  

Riportiamo un elenco delle piante aromatiche e officinali più utilizzate:

Lavanda X Intermedia o Lavandino, Lavanda Angustifolia o Lavanda Vera o Lavandula Officinalis o Lavanda Officinale, Lavanda X Chaytorae, Lavanda Stoechas, Salvia Officinalis, Salvia, Rosmarino, Timo, Mentha, Origano, Canfora, Maggiorana , Aneto, Melissa (Citronella), Nepeta,  Cataria, Alloro, Assenzio, Prezzemolo Riccio, Basilico, Ruta, Basilico Greco, Bailico Rosso, Santolina, Santolina Viridis, Cappero, Sedano Di Monte, Coriandolo, Cedrina, Valeriana, Cerfoglio, Pimpinella, Dragoncello, Camomilla Romana, Elicriso, Erba Cipollina, Erba S. Pietro, Erba Aglina, Finocchio Selvatico, Fragole, Issopo, Zafferano.