Vivai e piante

Le piante sono fantastiche tutto l’anno: molto decorative, in primavera e in autunno hanno tonalità spettacolari, mentre in estate regalano deliziose, fresche zone d’ombra. Potandole, si possono mantenere le piante dell'altezza desiderata, oppure si possono scegliere delle varietà a bassa vegetazione: in ogni caso quasi tutte le piante possono essere idonee persino nei giardini più piccoli.

La stagione invernale è quella che crea più problemi e durante la quale si incontrano maggiori difficoltà nel mantenere fiorite le piante. In particolar modo sarà necessario fare attenzione alle stagioni in cui le piante si sviluppano in maniera più rigogliosa. Esistono però molte specie che colorano il giardino anche d’inverno. Per esempio in inverno fioriscono le viole del pensiero, la calendula, anche se in questo caso il clima non deve essere troppo rigido, e il garofano. Un’altra pianta che in inverno sviluppa dei bellissimi fiori che resistono alle temperature rigide è il ciclamino i cui fiori sono molto forti e non necessitano di troppo sole. Esistono anche piante verdi molto resistenti e che hanno graziosi fiori come l’ortica gialla che con i suoi piccoli fiori gialli contribuisce a decorare il giardino. Oltre all’ortica gialla, fra le piante più resistenti e che sviluppano foglie molto colorate c’è l’Heuchera che proprio per mantenere il colore vario delle proprie foglie ha bisogno di essere posizionata in un luogo non troppo esposto al sole.

Le piante che invece fioriscono dalla primavera fino ai mesi autunnali sono molte. Per esempio si potranno seminare fra febbraio e maggio il fiordaliso, il papavero, la viola a ciocca e l’ortensia.

Le piante che fioriscono d’estate alla fine dei mesi invernali sono quelle che non sviluppano né fiori né foglie. Fra queste possiamo citare le rose, gli hibiscus, gli oleandri oppure la petunia e la salvia. Se nel giardino esiste un’aiuola si può usare la pratolina che è una pianta che fiorisce nei mesi primaverili e che si semina nei mesi che vanno da agosto a settembre. Per quanto riguarda le piante bulbose che si piantano invece nei mesi autunnali, all’incirca tra settembre e ottobre possiamo usare il tulipano, fiore dalle molteplici varietà di colore, o lo zafferano selvatico anch’esso contribuirà a dare un tocco di colore al vostro giardino.

Tra le piante a fioritura estiva già menzionate troviamo anche le splendide campanule che si piantano nel mese di aprile. I bulbi di geranio e gladiolo che fioriscono anch’essi in estate si piantano nei mesi che vanno da marzo a maggio.